La Tetramorium caespitum è di colore nero o bruno scura,zampe chiare,con mandibole molto robuste,sono lunghe circa 3 mm.
Creano tipicamente dei formicai nella terra,sotto una pietra,lungo i marciapiedi,in terreni sabbiosi.
Si nutrono di insetti di ogni genere e dimensione,di melata prodotta dagli afidi.
E` diffusa in tutta Italia.

La Tetramorium caespitum è una piccola formica appartenente alla famiglia delle Formicidae, formata da oltre 12.000 specie,e oltre 12.000 specie,e all'ordine degli Hymenoptera,con oltre 120.000 specie diffuse in tutte le parti del mondo.

La classe è quella degli insetti,invertebrati muniti di esoscheletro,con il corpo diviso in tre parti,la testa,il torace e l'addome. Hanno tre paia di zampe snodate,antenne e occhi composti.

Il Phylum e quello degli Arthropoda,il più grande e il più diversivicato,con circa 1.000.000 di specie, Hanno in un esoscheletro,il corpo diviso in tre regioni del corpo distinte: testa, torace, addome,
il torace con 3 segmenti,
sei zampe articolate attaccate al torace,
una o due coppie di ali attaccate al torace (alcuni ne sono sprovvisti)
due antenne,
occhi composti laterali,
simmetria bilaterale (entrambi i lati del corpo sono uguali).

Fanno parte di questi Phylum Ragni, scorpioni, zecche, acari,crostacei,millepiedi,cavallette, farfalle, coleotteri, formiche, ecc.....

Classificazione scientifica

Regno:Animalia
Phylum:Arthropoda
Classe:Insecta
Ordine:Hymenoptera
Famiglia:Formicidae
Genere:Tetramorium
Specie:Tetramorium caespitum

Il Phylum raggruppa tutte le classi di organismi viventi,ma morfologicamente diversi,che si presume si siano originati da una medesima forma ancestrale, cioè,hanno un antenato in comune e similitudini anatomiche.E`un modo scientifico di raggruppare organismi correlati fra loro.

Nel regno degli animali ci sono circa 34 Phylum, mentre nel regno vegetale sono 14.

Gli organismi dello stesso phylum sono divisi in classi, le classi sono divise in ordini,gli ordini sono divisi in famiglie,le famiglie sono divise in generi e i generi sono divisi in specie