L'Ara ararauna ha la parte dorsale di colore blu azzurro,mentre quella ventrale di un bel giallo vivo.
Sulla zone guanciali sono orlate da piccole piume nere.
Il becco è massiccio e a forma di uncino,di colore nero.
Zampe robuste di colore grigiastro.
Sono monogami,la coppia resta unita per tutta lavita.
Si nutre principalmente di frutti non ancora maturi,semi,noci.
Vive nelle foreste tropicali del Centro e Sud America.

L'Ara ararauna appartiene alla famiglia dei Psittacidi,a cui appartengono tutte le specie di pappagalli attualmente conosciuti. L'ordine è quello dei Psittaciformes,con oltre 360 specie suddivise in 80 generi. Sono zigodattili,cioè hanno la particolarità di avere due dita rivolte in avanti e due all'indietro.
Le famiglie che compongono questo ordine sono 3:
Cacatuidae,con più di 20 specie.
Psittacidae,la più numerosa con circa 364 specie.
Strigopidae,con 4 specie.
Formano questo ordine pappagalli,cocorite,are,cacatua. La classe è quella degli Aves,vertebrati diffusi in tutto il mondo,con circa 10.000 specie. Il Phylum e quello dei Chordata,che rappresenta animali e organismi di diversa forma e complessità,da piccoli organismi marini,dai pesci,uccelli,rettili,anfibi,mammiferi. I Chordata hanno tutti in comune,ma solo allo stato embionale,una struttura flessibile tubolare chiamata corda dorsale.In seguito si diversificheranno in specie diverse.

Classificazione scientifica

Regno:Animalia
Phylum:Chordata
Classe:Aves
Ordine:Psittaciformes
Famiglia:Psittacidi
Genere:Ara
Specie:Ara ararauna

Il Phylum raggruppa tutte le classi di organismi viventi,ma morfologicamente diversi,che si presume si siano originati da una medesima forma ancestrale, cioè,hanno un antenato in comune e similitudini anatomiche.E`un modo scientifico di raggruppare organismi correlati fra loro.

Nel regno degli animali ci sono circa 34 Phylum, mentre nel regno vegetale sono 14.

Gli organismi dello stesso phylum sono divisi in classi, le classi sono divise in ordini,gli ordini sono divisi in famiglie,le famiglie sono divise in generi e i generi sono divisi in specie